LA RASSEGNA D'ISCHIA

presenta

PAESAGGI e IMMAGINI di un'isola nel mar Tirreno

 

 

IL MONTE EPOMEO

Anche se oggi è comunemente indicato con tale denominazione, il monte dell'isola d'Ischia nelle storie e nelle descrizioni antiche si trova citato come Epopeo, Epopon, e monte S. Nicola per l'eremo ivi costruito e dedicato al santo. "Luogo donde si scorge ampiamente intorno": questa in genere la spiegazione del suo nome. Dalla sommità infatti l'occhio spazia libero per tutto l'orizzonte su meravigliosi panorami e visioni, oltre la possibilità di ammirare nella sua espressione più genuina il sorgere del sole. L'ascensione all'Epomeo ha sempre costituito una tappa d'obbligo per i visitatori dell'isola, sin dai tempi antichi, quando sull'isola giungevano artisti e personaggi provenienti dalle brume del Nord Europa.