Inarime, antologia di testi storici, poetici, letterari, mitici e termali

Titolo : Inarime - Antologia di testi storici, poetici, letterari, mitici e termali
Autore : Raffaele Castagna
Argomento : Isola d'Ischia
Editore : Raffaele Castagna (La Rassegna d'Ischia)
Anno di pubblicazione : Dicembre 2015
Dati : 196 pagine, brossura
ISBN : 978-88-909882-2-6
Prezzo : € 9, 90
Leggi un estratto


Ischia, chiamata dagli antichi con vari nomi, è la più grande delle isole del Golfo di Napoli. Omero e Pindaro la chiamarono Inarime, altri Pitecusa e poi Aenaria, perché Enea, arrivando in Italia, vi condusse la sua flotta e vi soggiornò qualche tempo; da ultimo ha assunto il nome di Ischia. Il suo circuito è di diciotto miglia; nel mezzo s’eleva una montagna detta Epomeo, a volte ritenuta un vulcano spento ed inattivo. Il territorio è diviso in sei Comuni e cioè Casamicciola Terme, Barano, Forio, Ischia, Lacco Ameno, Serrara Fontana. Di Ischia hanno parlato autori classici e di ogni periodo; storicamente importante per la fortezza del Castello, per la presenza di personaggi che l’hanno nobilitata, come per esempio Vittoria Colonna e Costanza d’Avalos, intorno alle quali si formò una corte letteraria; la celebrità dei suoi rimedi naturali (terme e stufe) vi ha prodotto sempre il concorso di forestieri dalle più remote parti della terra; a questi si sono aggiunti negli ultimi tempi i risultati degli scavi archeologici con famosi reperti, come la Coppa di Nestore e il Cratere del Naufragio, che hanno ulteriormente favorito il suo sviluppo. Altre prerogative turistiche: le bellezze paesaggistiche, il clima, il Castello, le Torri…