Robbia

(Rubia tinctorum - Rubiacee)



 

Pianta fotografata intorno alle fumarole del monte Pizzone: essa presenta le caratteristiche foglie disposte a verticilli, partenti da un unico punto. Si riconosce subito perché presenta numerosi peli sul margine e sulla pagina inferiore delle foglie ed anche sul fusticino. Se viene passata ripetutamente sulla pelle, produce piccole ferite. Pianta sempre verde con dei rizomi che corrono nel terreno a poco profondità ricchi di una sostanza rossa che viene usata per tingere e di qui il nome scientifico. A Pasqua ad esempio si tingono di rosso le uova.
Dialettale: 'a rove.