Quercia

(Quercus robur - Cupulifere)



 

Quercia detta comunemente "a cercule": è nota la sua maestosità per quanto riguarda sia l'altezza sia il diametro della chioma. Pur facendo parte della macchia mediterranea, d'inverno però perde le foglie. Nella foto appare vestita di un verde molto delicato che è proprio delle giovani foglie appena spuntate. Il nome della famiglia deriva dal fatto che i frutti (le ghiande) sono avvolti parzialmente da un organo che ha la forma e il nome di cupola: essi una volta erano usati come alimento per i maiali.
Le infiorescenze maschili sono dette amenti, di forma allungata, pendenti dai rami; meno appariscenti sono quelle femminili che, formate da pochi fiori, sono presenti sugli stessi rami.