Erica

(Erica arborea - Ericacee)



 

Erica o scopa di bosco
(Erica arborea - Erica scoparia)

Ecco una giovane erica dai numerosi fiorellini color rosa pallido che assicurano la sopravvivenza della specie. Viene considerata la regina sia nella macchia alta (a leccio), sia in quella bassa (a lentisco). Sempre verde, anche d'inverno: cosa molto importante per la nostra salute. Infatti le parti verdi col processo di fotosintesi clorofilliana assorbono dall'aria l'anidride carbonica e vi riversano invece grandi quantità di ossigeno con conseguente beneficio per la nostra respirazione e per quella di tutti gli esseri viventi.

Si deve dire che il pregio principale delle piante della macchia sta nel fatto che d'inverno non si riposano, come in altri casi, ma continuano infaticabili questo lavoro rinnovando le scorte di ossigeno dell'atmosfera sempre più impoverita dalle fabbriche, dalle autovetture e dagli esseri viventi.
L'erica arborea (di dimensioni maggiori e fiore biancastro) è usata per impiallacciature . L'erica scoparia (con fusto più eretto e glabra) è ricercata per scope, copertura di capanne, e per fare con le sue radici pregiate pipe.

In gergo Ulice.